Fisco

Il condomino cede tutto il credito solo a un cessionario, cambia la«comunicazione» alle Entrate

di Luca De Stefani

La cessione «dell'intera detrazione calcolata» sui lavori edili delle parti comuni da parte del condòmino deve essere effettuata verso un solo cessionario e non verso diversi soggetti. Sono queste le novità dell'agenzia delle Entrate, contenute nella risposta del 13 novembre 2019, n. 481, riferita alla detrazione per la riqualificazione energetica di parti comuni di edifici (articolo 14, comma 2-ter del Dl 63/2013) ed estendibile a tutte le cessioni di crediti generati da lavori su parti comuni, ...