Condominio

La tettoia è sopraelevazione se aumenta la volumetria o la superficie del palazzo

di Edoardo Valentino

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Con la sentenza numero 20423 del 29 luglio 2019 la Sesta Sezione della Corte di Cassazione pronuncia il seguente principio: una tettoia è considerata come sopraelevazione se è costruita in aderenza al muro condominiale e comporta un aumento della volumetria e della superficie di ingombro dello stabile.
Il caso, in primo grado, principiava con un atto di citazione con il quale un condominio domandava al Tribunale di dichiarare l'illegittimità della costruzione di una tettoia posta all'ultimo piano...