Condominio

La responsabilità dell’amministratore non è generale e astratta

di Rosario Dolce

Per ottenere il risarcimento i condòmini sono tenuti a dimostrare di aver subito un danno economico in conseguenza della sua condotta

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Il ritardo dell'amministratore per la presentazione del rendiconto o il pagamento oltre scadenza delle utenze condominiali in sé non sono cause foriere di danno in favore dei condòmini se questi non dimostrano di aver subito un nocumento suscettibile di valutazione economica. Questo, in estrema sintesi, il principio appena espresso dal Tribunale di Salerno con sentenza 1574 pubblicata il 3 maggio 2022.

La vicenda
Il caso da cui si origina la controversia è una contestazione postuma dell'operato ...