Condominio

I mercoledì della privacy: azione delle associazioni in caso di violazione dati, riflessi in condominio

di Carlo Pikler - Centro studi Privacy and Legal Advice)

Le associazioni potrebbero raccogliere le istanze dei condòmini e agire dinanzi al Garante anche senza necessità di identificarli

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Con la sentenza nella causa C-319/20 la Corte di giustizia dell’Unione europea apre nuovi scenari alle associazioni dei consumatori, con possibili importanti ripercussioni in ambito condominiale. Il caso nasce da Meta Platforms Ireland, (ora facebook Ireland), quale titolare del trattamento di dati personali degli utenti del social network nell'Unione, che ha subito un'azione inibitoria dalle associazioni di consumatori tedesche, le quali le hanno contestato di aver violato, nell'ambito della messa...