Condominio

Il parametro della violazione delle norme acustiche si applica sempre in caso di risarcimento danni

di Eugenia Parisi

La normativa in materia di acustica è modello di riferimento per valutare la sussistenza di vizi relativi al mancato isolamento o a difetti di costruzione

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La sentenza 747/2021 della Corte d’appello dell’Aquila è stata chiamata a rivedere la sentenza che aveva negato il risarcimento del danno ad un acquirente che lamentava, nell’appartamento comprato, vizi per infiltrazioni d'acqua e per violazione della normativa acustica, accertati anche dal consulente tecnico nominato. L’appellante riteneva applicabile la normativa in materia di acustica che, comunque, poteva essere considerata anche come modello di riferimento per valutare la sussistenza dei vizi...