Fisco

Bonus casa, conti da rifare dopo la stretta

di Dario Aquaro e Cristiano Dell’Oste

Proprietari e professionisti con lavori in corso stanno cercando in questi giorni di perfezionare le cessioni dei crediti d’imposta

 I lavori di coibentazione non agevolati dal 110% sono difficili da deliberare in condominio senza cessione
 I lavori di coibentazione non agevolati dal 110% sono difficili da deliberare in condominio senza cessione

La stretta antifrodi sui bonus casa mette a dura prova anche chi vuol fare le cose in regola.

Proprietari e professionisti con lavori in corso stanno cercando in questi giorni di perfezionare le cessioni dei crediti d’imposta, scongiurando il rischio che i bonus diventino di fatto “incedibili”. L’allungamento fino al 16 febbraio del periodo transitorio dà un po’ di respiro in più, prima che scatti il divieto di cessioni successive alla prima. Ma di questa boccata d’ossigeno beneficia soprattutto il...