Condominio

Se il locatore affitta al condominio sì alla cedolare secca

di Luca Malfanti Colombo

Ovviamente il locatore non deve esercitare attività di impresa, arti e professioni, proprio come l’affittuario condominio

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Alfa acquista un immobile abitativo (categoria A/2) che risulta già affittato al condominio ed affidato al custode dello stesso, il quale lo impiega tra l'altro come dimora principale tanto per sé quanto per il proprio nucleo familiare. Ora, dovendo subentrare al venditore nella qualità di locatore, può Alfa optare in tal caso per il regime della cedolare secca?

Gli antecedenti erariali
L'agenzia delle Entrate, a partire dall'introduzione del regime della cedolare secca (articolo 3 Dlgs...