Condominio

Anche una scarpata è bene condominiale, purché assolva ad una funzione comune

di Ivana Consolo

Se sorregge la stabilità degli edifici è il condominio che è tenuto ad effettuare i lavori di consolidamento

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Può un terreno scosceso rientrare nel novero dei beni condominiali di cui all'articolo 1117 del Codice civile? Sembrerebbe proprio di sì. La controversia che fa da sfondo alla sentenza civile numero 13582, emessa dalla Cassazione in data 29 aprile 2022, vede contrapposti un condominio e la società di costruzioni o riginariamente proprietaria dell'intero complesso condominiale, e nasce dalla condanna al pagamento di una cospicua somma di danaro per lavori di risanamento e consolidamento di una scarpata...