Condominio

Lavori su balconi di proprietà esclusiva da ripartire tra tutti i condòmini se si incide sul decoro

di Selene Pascasi

Quest’ultimo, infatti, è un bene comune della cui tutela si occupa l'assemblea condominiale

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Se i balconi, di proprietà esclusiva dell'appartamento da cui sporgono, presentino nella facciata esterna elementi decorativi o anche soltanto cromatici che vi si armonizzino, allora in sede di restauro o di manutenzione straordinaria decisi con la prescritta maggioranza, il rifacimento di tale facciata rientrerà nei lavori comuni. Il decoro estetico dell'edificio condominiale, infatti, è un bene comune della cui tutela si occupa l'assemblea condominiale. Lo precisa il Tribunale di Livorno con sentenza...