Fisco

Bonus in condominio, semplificato l’invio dei dati sulle spese effettuate nel 2023

di Giuseppe Latour e Giovanni Parente

L’agenzia delle Entrate elimina le zone di sovrapposizione tra la comunicazione relativa a cessione dei crediti e sconto in fattura e quella che gli amministratori devono presentare annualmente sui lavori effettuati sulle parti comuni dei condomini. È questa, oltre alla proroga dei termini, la novità più rilevante contenuta nei due provvedimenti (2024/53159 e 53174/2024), pubblicati il 22 febbraio dalle Entrate.

Le modifiche non arrivano a sorpresa, ma erano state anticipate; nei giorni scorsi (si...