Condominio

Diritto di accesso agli atti, legittimazione attiva dell’amministratore e diniego per motivi di sicurezza

di Vincenzo Vecchio

La questione era relativa a lavori effettuati all’interno di una banca con sede in un condominio

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Torniamo sul diritto di accesso agli atti di cui all’articolo 22 e seguenti legge 241/1990 e dell’articolo 116 Codice del processo amministrativo, in particolare quelli riguardanti opere edilizie. L'occasione ci è fornita dalla recente sentenza 462 del 9 maggio 2022 del Tar per la Lombardia, sezione distaccata di Brescia (seconda sezione).La sentenza è interessante perché la richiesta di accesso era stata formulata da un condominio in persona del suo amministratore e il giudice esamina vari aspetti...