L'esperto rispondeCondominio

I condòmini possono impugnare il rendiconto se riscontrano nel contenuto vizi del consenso

di Rosario Dolce

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La domanda

La domanda
L'aver omesso nel rendiconto condominiale il versamento ad altro operatore di 1.500,00 euro, operazione “scoperta” diversi mesi dopo l'assemblea (tramite visione dell'estratto conto condominiale avuto dall'istituto bancario, perché l'amministratore non ne consentiva la visione) rende il deliberato assembleare nullo (appellabile in ogni momento)? Quali le norme di riferimento? Esiste giurisprudenza in merito?

A cura di Smart24Condominio
La deliberazione assembleare di approvazione di un rendiconto assume un duplice valore: da una parte, di rilievo “interno” con funzione ricognitiva e conformativa (quale presupposto delle ulteriori azioni volte all'incasso dei conseguenti oneri contributivi a carico dei singoli condòmini) e non meramente negoziale (costitutivo, modificativo o estintivo di rapporti giuridici), dall'altra parte, di rilievo “esterno” in ragione del rapporto di mandato con il proprio amministratore...