I temi di NT+Le ultime sentenze

La colonna idrica condominiale e il danno temuto per deterioramento

di Luca Bridi

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Il condominio di un edificio, quale custode dei beni e dei servizi comuni, ha l’obbligo di adottare tutte le misure necessarie affinché le cose comuni non rechino pregiudizio ad alcuno, rispondendone altrimenti ai sensi dell’articolo 2051 Codice civile. E, qualora la situazione dannosa sia potenzialmente produttiva di ulteriori danni, il condominio è anche obbligato a rimuovere, in virtù dell’articolo 1172 Codice civile le cause del danno stesso (Cassazione 1500/1987 e Cassazione 1221/2003). È quanto...