Condominio

La maggioranza comprende sempre teste e millesimi

di Luigi Salciarini

La giurisprudenza di merito (con la sentenza Tribunale Velletri 1653/2023) torna ad affrontare il problema dell’individuazione delle corrette modalità con cui si forma la maggioranza in sede di assemblea condominiale e, quindi, di quando può dirsi correttamente assunta una decisione da parte dei condòmini. Prima di analizzare quanto affermato dalla Corte laziale è opportuno ricordare che il “meccanismo” col quale si forma la “volontà” del condominio è espressamente (e analiticamente) previsto dal...