L'esperto rispondeLavori & Tecnologie

Se il cantiere non termina entro il 31 dicembre 2022, il condominio perde il diritto al bonus facciate 90%

di Rosario Dolce

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La domanda

La domanda
Nel 2021 un condominio ha deliberato l’esecuzione di lavori alle facciate fruendo del bonus facciate 90% e li ha iniziati a novembre 2021 con pagamento della quota del 10% non detraibile entro il 31 dicembre 2021. Nel 2022 i lavori sono proseguiti ma, per la sua vastità, non si è certi che il cantiere possa terminare entro il 31 dicembre 2022. Come regolarsi per il credito ceduto al 90% all’impresa nel caso il cantiere prosegua per un paio di mesi nel 2023? Si conserva il diritto al 90% per la quota lavori che scavalcano il 2022?

A cura di Smart24Condominio

Lo sconto in fattura è un contributo, sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto, anticipato dal fornitore che ha effettuato l’intervento agevolato. Al pari della detrazione dall’imposta lorda spettante per gli interventi di recupero o restauro della facciata di edifici esistenti, può arrivare fino a un importo massimo corrispondente al corrispettivo dovuto. Lo sconto in fattura...