Condominio

Se la clausola di recesso di un contratto determina uno squilibrio tra le due parti, è vessatoria

di Luana Tagliolini

Diritti e obblighi previsti devono essere equamente distribuiti tra i firmatari dell’accordo

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Una clausola del contratto di manutenzione dell’ascensore che preveda il recesso solo per il condominio potrebbe essere vessatoria.

La vicenda

La fattispecie sottoposta all’attenzione del Tribunale di Larino ( sentenza 524/2022 ) riguardava la richiesta, da parte della società di manutenzione ascensori, rivolta al giudice di pace, di condanna del condominio al pagamento dell’importo dovuto a titolo di penale per il recesso anticipato dal contratto di manutenzione dell’impianto di elevazione...