L'esperto rispondeGestione Affitti

Sugli affitti brevi la ritenuta è d’acconto

In sede di dichiarazione dei redditi occorre scomputarla dal dovuto

di Alessandra Caputo e Marcello Valenti

La domanda

I portali che gestiscono affitti brevi stanno effettuando la ritenuta per gli affitti brevi. La stanno praticando solo su un soggetto anche nel caso che l’appartamento abbia più comproprietari che dichiarano, ciascuno per la sua percentuale di proprietà, il reddito da locazione. Questo significa che il soggetto a cui viene addebitata l’imposta avrà un credito dato dalla differenza di quanto trattenuto a titolo di imposta e quanto effettivamente dovuto?

L’Esperto risponde de Il Sole 24 Ore di sabato 10 febbraio 2024

La ritenuta applicata dagli intermediari è a titolo di acconto e, pertanto, in sede di dichiarazione dei redditi questa va scomputata dal dovuto. Pertanto, qualora la ritenuta applicata sia superiore all’imposta dovuta, il contribuente potrà recuperare la differenza.