Condominio

Il Certificato di prevenzione incendi nel contratto di compravendita dei box in condominio

di Rosario Dolce

Se il mancato rinnovo è successivo alla conclusione del contratto, il rischio si trasferisce, come nel caso in esame, al compratore

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Il Certificato di prevenzione incendi (Cpi) può condizionare la destinazione degli immobili come garage, mutandola dalla originaria e il nuovo acquirente, a fronte di questo rischio “postumo”, nulla può rimproverare a chi gli ha venduto i locali. Questo è ciò che è dato ricavare dalla ordinanza della Cassazione 12771 del 22 aprile 2022.

La vicenda ed i giudizi di merito
Il caso è complesso e parte dall'atto di acquisto degli immobili da parte di un condòmino, quali box auto, nel 2004 all'interno...