I temi di NT+Appuntamenti

L'amministratore condominiale deve sempre giustificare al fisco la propria attività professionale

di Giulio Benedetti

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

L'amministratore condominiale, nello svolgimento della sua attività di mandatario, deve sempre giustificare al fisco il reddito tratto dalla sua attività professionale: in caso contrario è soggetto al recupero delle imposte evase, aumentato delle sanzioni ed interessi.

Il caso trattato

L'agenzia delle Entrate contestava ad un amministratore condominiale un maggiore reddito da lavoro, per la sua attività professionale, un maggiore valore della produzione di fini dell'Irap e operazioni imponibili per l'Iva. Il contribuente...