Gestione Affitti

L’inquilino può richiedere il danno da inadempimento se il locatore non effettua riparazioni necessarie

DEGRADO CONDOMINI ALER - NELLA FOTO IL CONDOMINIO DI VIA ULISSE DINI 14/2 (MATT CORNER, MILANO - 2013-03-16) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

di Selene Pascasi

Se il proprietario non ottempera all’obbligo di effettuare le riparazioni necessarie a mantenere l’immobile locato in buono stato, anche nell’ipotesi in cui si debba intervenire su parti comuni, il conduttore può ottenere il ripristino dei locali e il maggior danno da inadempimento. Ciò, sia chiaro, sempre che il titolare sia venuto a conoscenza della sopravvenuta inidoneità del bene. Lo afferma la Corte di appello di Messina con sentenza 704/2023.

La vicenda processuale

È una Srl ad aprire la lite, citando il proprietario...