Condominio

Opposizione a decreto ingiuntivo e riconvenzionale: stabilità del processo garantita

I riflessi della recente pronuncia della Suprema corte sulla mediazione condominiale. Ribadito il ruolo dell’istituto nel favorire il dialogo tra le parti

di Ivan Meo e Roberto Rizzo

La condizione di procedibilità prevista dall’articolo 5 del Dlgs numero 28 del 2010, ossia l’obbligo di esperire il preventivo tentativo di mediazione (tra le altre) in materia di locazione e condominio, sussiste per il solo atto introduttivo del giudizio e non anche per le domande riconvenzionali, fermo restando che il mediatore ben può valutare tutte le istanze e gli interessi delle parti contrapposte (attesa la natura sostanziale e non meramente formale dell’istituto), così come al giudice compete...