I temi di NT+Le ultime sentenze

L'installazione del lucernaio non deve alterare la fisionomia dello stabile

di Camilla Curcio

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Il condòmino non è legittimato a installare un lucernaio senza un'opportuna valutazione dell'impatto sul decoro architettonico dello stabile, anche nei casi in cui non si tratti di un palazzo di particolare pregio artistico. Lo ha statuito la seconda sezione della Corte di cassazione con la sentenza numero 24073/2022, depositata il 3 agosto.

I fatti di causa

Nel 2007, la proprietaria di un appartamento sito all'ultimo piano di un palazzo di Milano aveva citato in giudizio il condominio per chiedere che venisse verificata...