L'esperto rispondeCondominio

Minicondominio: nuovi infissi agevolabili dal bonus barriere

È possibile fruire del beneficio sia come interventi trainati all’interno delle singole unità immobiliari che utilizzando il bonus 75% nel limite di 50mila euro per ciascuna unità

di Marco Zandonà

La domanda

In un condominio minimo, costituito da due appartamenti, si stanno svolgendo lavori di miglioramento sismico dell’intero stabile, per un valore di circa 200mila euro. È possibile accedere al bonus barriere architettoniche per la sostituzione degli infissi esterni dei due appartamenti?

L’Esperto Risponde da Il Sole 24 ore di lunedì 27 novembre

La risposta è affermativa. Se le spese per gli interventi antisismici del minicondominio fruiscono del 110-90 per cento (articoli 119 e 121 del Dl 34/2020, convertito in legge 77/2020), è possibile fruire, come interventi trainati all’interno delle singole unità immobiliari, di una identica agevolazione anche per la sostituzione degli infissi dei due appartamenti, sia...