Condominio

Odori e rumori molesti, il giudice può imporre di limitare il numero di animali presenti nell’abitazione

di Giulio Benedetti e Annarita D’Ambrosio

Quando risultano in eccesso infatti viene meno l’uso ordinario per civile abitazione configurandosi un ’attività di custodia e cura degli stessi


L'articolo 1138 Codice civile afferma che le norme del regolamento condominiale non possono vietare di possedere o di detenere animali domestici di compagnia, tuttavia è indubbio che la coabitazione con gli umani non sempre è agevole e Cassazione è intervenuta su questa materia più volte.

La riduzione del numero degli animali nella singola proprietà

La corte di Cassazione (ordinanza 1823/2023) ha respinto il ricorso nei confronti della sentenza della Corte di appello la quale aveva confermato la condanna di un soggetto a detenere, all'interno della sua...