Gestione Affitti

Affitti brevi, dal 2024 scatta l’aumento della tassa

Le Entrate chiariscono che l’aliquota più elevata sarà applicata ai redditi maturati da quest’anno anche se il contratto è precedente

Incremento della tassazione dal 21 al 26%, ma solo a partire dalla seconda casa locata. Aliquota più alta solo ai redditi maturati a partire dal 2024, anche se i contratti erano già in essere e i pagamenti sono stati materialmente effettuati prima. E un ruolo centrale per le dichiarazioni: qui andrà indicato quale immobile (nel caso se ne affitti più di uno) potrà beneficiare della tassazione più bassa al 21 per cento.

Sono le indicazioni principali arrivate con la circolare 10/E, pubblicata ieri ...