Condominio

Case, meno sviluppi e diminuzione degli acquisti frenano il nuovo

Uno studio di Abitare Co. su otto capoluoghi rileva il calo di costruzioni e compravendite e del peso specifico sulle transazioni totali

di Laura Cavestri

Un’offerta insufficiente. Che la pandemia prima (con il rallentamento di cantieri e permessi) e la crisi economica dell’ultimo biennio poi (con i prezzi delle materie prime schizzati alle stelle e i mutui sempre meno accessibili) hanno ulteriormente aggravato. Non sorprende, dunque, che negli otto capoluoghi esaminati dall’Ufficio Studi della milanese Abitare Co., le compravendite calino, ma i prezzi no.

Se nel 2023 le compravendite residenziali sono scese del 14% (pari a 670mila transazioni circa...