Gestione Affitti

Possibile la prova per presunzione del maggior danno per ritardata restituzione dell’immobile locato

di Cesare Rosselli - a cura di Assoedilizia

La mancata tempestiva restituzione di un immobile locato è purtroppo assai frequente. Come è noto, l’articolo 1591 Codice civile prevede che il conduttore in mora nella restituzione del bene sia tenuto a versare al locatore il corrispettivo convenuto fino alla riconsegna, ma fa salva la possibilità per il locatore di richieder il maggior danno. La prima parte della norma assicura una liquidazione automatica del danno, incentrata sulla presunzione secondo la quale esso deve essere almeno pari al canone...