Condominio

Nei confronti dei terzi l’amministratore non risponde mai personalmente

di Elena Longa

Ci si domanda spesso se possa configurarsi responsabilità civile dell’amministratore nei confronti dei terzi estranei al condominio. Si pensi al frequente caso in cui un soggetto terzo rovini al suolo a causa di una buca presente nell’area condominiale.

L’amministratore mandatario

Per poter rispondere occorre preliminarmente osservare che il rapporto tra l’amministratore ed i condòmini è riconducibile al mandato con rappresentanza, che si sostanzia in un contratto in forza del quale l’amministratore-mandatario ha il potere di...