Condominio

Quando occorre l’autorizzazione condominiale per targhe, insegne o canne fumarie sul muro comune

di Giuseppe Marando

Sembra accertato che i casi più ricorrenti di conflittualità nei rapporti condominiali riguardano l'uso dei beni comuni e le “emissioni” (sonore principalmente, ma non solo). Sotto il primo aspetto spiccano le liti giudiziarie per l'apposizione sul muro comune di targhe, insegne o di una canna fumaria (si pensi, per quest'ultima, ad un esercizio di ristorazione posto al pianterreno) senza aver interessato l'assemblea e spesso nemmeno l'amministratore. In quest'ottica, i giudici si sono occupati di...