L'esperto rispondeFisco

Bonus mobili, beneficio rinnovato grazie a un nuovo intervento

Non è previsto alcun limite alla possibilità di fruire più volte della detrazione con riferimento a interventi eseguiti anche sullo stesso immobile

di Marco Zandonà

La domanda

Nel 2022, con un intervento di manutenzione straordinaria in edilizia libera, ho sostituito due vecchie persiane in legno con altre di alluminio. Per tali spese ho fruito dell’agevolazione al 50% in dichiarazione dei redditi, nonché del bonus mobili. Adesso, ho la necessità di sostituire una vecchia porta con una nuova in alluminio, con l’agevolazione al 50 per cento. In virtù di questo intervento, avrò nuovamente la possibilità di fruire del bonus mobili?

L’Esperto Risponde da Il Sole 24 ore di lunedì 4 marzo 2024

La risposta è affermativa. Ai fini del 50 per cento (articolo 16-bis del Tuir, Dpr 917/1986, e articolo 1, comma 37, della legge 234/2021, di Bilancio per il 2022; si veda anche la guida al 50% sul sito www.agenziaentrate.it), non è previsto alcun limite alla possibilità di fruire più volte della detrazione con riferimento a interventi eseguiti anche sullo stesso immobile...