L'esperto rispondeCondominio

Verifica dello stabile, costi ripartiti secondo i millesimi

Salvo un regolamento di natura contrattuale o una legge speciale non disponga diversamente

di Cesarina Vittoria Vegni

La domanda

In un condominio l’amministratore ha incaricato un tecnico di verificare la regolarità urbanistica catastale di tutto lo stabile, sia delle parti comuni, sia dei singoli appartamenti. Il compenso del professionista dev’essere addebitato per millesimi di proprietà oppure in parti uguali, in base al numero delle unità immobiliari, che però sono di dimensioni diverse tra di loro?

L’Esperto Risponde da Il Sole 24 ore di lunedì 26 febbraio 2024

L’articolo 1123 del Codice civile stabilisce la regola generale per la ripartizione fra i comproprietari di tutte le spese condominiali, facendo riferimento in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno, cioè secondo i millesimi di proprietà. Soltanto una convenzione scritta e intercorsa fra tutti i condòmini - e quindi anche un regolamento condominiale...